Migranti in Usa, Trump propone un sistema basato sul “merito”

di | 17 Maggio 2019


Migranti in Usa, Trump propone un sistema basato sul "merito"

Il presidente Usa Donald Trump ha ormai pronta la sua nuova proposta per l’immigrazione, che consiste in un sistema basato sul “merito” che dovrebbe favorire i lavoratori con un miglior background di studi e soprattutto una migliore conoscenza dell’inglese. Lo scrive la Bbc. Parlando alla Casa bianca, Trump ha affermato che il suo nuovo piano sarà “l’invidia del mondo moderno”.

Trump Ha spiegato che il suo piano consentirà di avere una “più grande proporzione di immigrati che devono venire attraverso il merito e la competenza”, assicurando che “il piu’ grande cambiamento che faremo sara’ aumentare la proporzione di immigrazione altamente competente dal 12 al 57% e mi piacerebbe vedere anche se andiamo oltre”.

Gli immigrati, ha precisato Trump, dovranno “imparare l’inglese e superare un esame civico prima dell’ammissione”. Secondo il presidente americano, anche se gli Usa hanno “una storia orgogliosa di protezione a coloro che sfuggono dalle persecuzioni”, attualmente “purtroppo i richiedenti asilo legittimi sono messi da parte da coloro che fanno richieste fatue”.




http://www.tgcom24.mediaset.it/rss/mondo.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *