Il killer della balestra terrorizza la Germania: sono già 5 le vittime

di | 14 Maggio 2019



Sempre più fitto il mistero dei morti trafitti da frecce di balestra a Passau, in Baviera: dopo il ritrovamento dei tre corpi sabato mattina in un albergo della cittadina bavarese, ora nella casa di una delle vittime sono stati trovati altri due corpi senza vita. Si indaga sulle possibili correlazioni tra le vittime.

Il killer della balestra terrorizza la Germania

La polizia tedesca indaga sulla morte di cinque persone, tre delle quali sono state trovate cadaveri in un albergo di campagna in Baviera, trafitte dalle frecce di una balestra. Una cameriera ha scoperto i corpi e due balestre in una stanza. Si tratta di un uomo di 53 anni e di due donne, di 30 e 33 anni, ma gli inquirenti non hanno ancora stabilito in che rapporti fossero. A casa della trentenne, nel nord della Germania, una perquisizione della polizia ha scoperto i corpi di altre due donne.

Gli agenti indagano su “possibili correlazioni” tra i morti nell’albergo sul fiume Ilz, nei pressi di Passau, e i corpi trovati a Gifhorn, 650 chilometri più a nord. In corso le autopsie dei tre corpi trovati in Baviera. Un cliente dell’hotel ha dichiarato al quotidiano Passauer Neue Presse che la nottata era passata “completamente tranquilla”. Il direttore dell’albergo ha detto che i tre morti, tutti tedeschi, avevano prenotato per tre notti, senza prima colazione. L’uomo e la donna di 33 anni risiedevano in Renania Palatinato, nell’ovest della Germania.

La loro stanza aveva un letto matrimoniale e un letto singolo. Secondo il tabloid Bild l’uomo e la trentatreenne sono stati trovati mano nella mano sul letto, colpiti alla testa e al petto, mentre l’altra donna giaceva per terra in una pozza di sangue, con una freccia piantata nel petto. La polizia ha sequestrato un pickup bianco parcheggiato fuori dall’albergo. Un cliente dell’albergo ha detto che l’uomo aveva una lunga a barba bianca a che e donne vestivano di nero e li ha descritti come “strani”.




http://www.tgcom24.mediaset.it/rss/mondo.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *