Incendio a Notre-Dame, Macron: “Brucia una parte di noi”

di | 16 Aprile 2019


Da Merkel a Conte, il mondo si stringe a Parigi colpita al cuore dalle fiamme che bruciano il suo simbolo. Santa Sede: “Shock e tristezza”

Incendio a Notre-Dame, Macron: "Brucia una parte di noi"

L’incendio che ha devastato la cattedrale di Notre-Dame a Parigi “è un colpo al cuore per i francesi e per tutti noi europei”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, facendo eco alle parole pronunciate da Angela Merkel e Emmanuel Macron. Per la cancelliera tedesca “è doloroso guardare le orribili immagini delle fiamme”, mentre il presidente francese ha commentato: “Come tutti i miei compatrioti, sono triste nel veder bruciare questa parte di noi”. Santa Sede: “Shock e tristezza”.

Macron: brucia un pezzo di noiIl presidente francese Emmanuel Macron ha rinviato l’intervento in tv in cui avrebbe dovuto annunciare le attese riforme e si è recato sul posto. “Notre-Dame di Parigi in preda alle fiamme. Emozione di tutta una nazione. Pensiero per tutti i cattolici e per tutti i francesi. Come tutti i nostri compatrioti, stasera sono triste di veder bruciare questa parte di noi”, il suo tweet.

Conte: un colpo al cuore dell’Europa“Un colpo al cuore per i francesi e per tutti noi europei”. Così il premier Giuseppe Conte, su Twitter, comenta l’incendio che sta distruggendo la cattedrale di Notre Dame a Parigi.

Santa Sede: shock e tristezza“La Santa Sede ha accolto con shock e tristezza la notizia del terribile incendio che ha devastato la Cattedrale di Notre Dame, simbolo della cristianità in Francia e nel mondo. Esprimiamo vicinanza ai cattolici francesi e alla popolazione di Parigi e assicuriamo le nostre preghiere per i pompieri e quanti stanno facendo il possibile per far fronte a questa drammatica situazione”. Così il direttore ad interim della Sala Stampa della Santa Sede Alessandro Gisotti.

May: vicina ai francesiIl primo ministro britannico Theresa May segue con apprensione l’incendio che sta devastando la cattedrale di Notre-Dame di Parigi. “I miei pensieri sono con il popolo francese e con i servizi d’emergenza che stanno combattendo contro il terribile incendio”, ha scritto il capo del governo di Londra su Twitter.

Il tweet di Trump: agire rapidamenteAnche il presidente Usa Donald Trump ha espresso via Twitter il suo rammarico per le fiamme che avvolgono l’iconica cattedrale francese. “E’ tanto orribile vedere il massiccio incendio della cattedrale di Notre-Dame a Parigi” e ha suggerito ai soccorritori come intervenire: “Agire rapidamente!”.

Merkel: profonda tristezzaLa cancelliera tedesca Angela Merkel sta seguendo “con profonda tristezza” gli avvenimenti di Parigi. “Sono in pena nel vedere queste terribili immagini di Notre-Dame, simbolo della Francia e della nostra cultura europea, in fiamme. Pensiamo ai nostri amici francesi”, ha detto secondo quanto riferito su Twitter dal portavoce tedesco Steffen Seibert.

Tajani: coraggio ai pompieri“Coraggio ai pompieri che fanno di tutto per domare l’incendio a Notre-Dame di Parigi, simbolo della Francia e di cui noi europei siamo tutti fieri”. Così il presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani su Twitter.

Tusk: siamo tutti Parigi“Notre-Dame di Parigi è Notre-Dame di tutta l’Europa. Oggi siamo tutti con Parigi”. Così il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in un tweet.

Juncker: orrore, appartiene a tutta l’umanità“Seguo minuto per minuto l’incendio di cui è preda Notre-Dame di Parigi”, che “appartiene all’umanità intera”. “Che triste spettacolo, che orrore. Condivido l’emozione della nazione francese che è anche la nostra”. Così il presidente della commissione Ue Jean-Claude Juncker in una nota.

Preghiera in Terra SantaLe chiese della Terra Santa esprimono solidarietà alla Chiesa di Francia e pregano per la cattedrale di Notre-Dame di Parigi. Un comunicato diffuso da Wadie Abu Nassar, portavoce dei capi delle Chiese di Terra Santa, afferma: “Preghiamo che non ci siano vittime umane e che i danni dell’incendio siano i più limitati possibile”. “Esprimiamo tutta la nostra solidarietà con la Chiesa di Francia – si legge ancora nel comunicato – ed eleviamo le nostre preghiere, specialmente in questa settimana santa che precede la Pasqua, per un futuro migliore per la Chiesa ed i suoi fedeli”.




http://www.tgcom24.mediaset.it/rss/mondo.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *