Olanda, l’ex braccio destro del leader di estrema destra si converte all’Islam

di | 5 Febbraio 2019


Olanda, l'ex braccio destro del leader di estrema destra si converte all'Islam

Un ex deputato del partito di estrema destra olandese antimusulmani si è convertito all’Islam. La scelta di Joram van Klaveren, ex braccio destro del leader populista Geert Wilders, ha avuto molta risonanza in Olanda: per sette anni l’ex parlamentare aveva portato avanti la sua crociata contro l’Islam. All’epoca van Klaveren e compagni del Partito per la libertà Pvv volevano bandire burqa e minareti dal Paese dei tulipani.

L’ex parlamentare, oggi 40enne, ha raccontato di aver cambiato idea mentre, ironia della sorte, scriveva un libro anti-Islam “oramai divenuto una confutazione delle obiezioni dei non musulmani” contro la religione. “Se tutto quello che ho scritto finora è vero, e io credo che lo sia, allora sono de facto un musulmano”, ha dichiarato.

Van Klaveren si è convertito all’Islam il 26 ottobre 2018, ha riferito in un’intervista rilasciata prima della pubblicazione del suo libro intitolato Apostata: dalla Cristianità all’Islam ai tempi del Terrore secolare.

Nel 2014 van Klaveren si era diviso da Wilders, dopo i controversi commenti del leader del Pvv che aveva promesso “meno marocchini nei Paesi Bassi”. L’ex deputrato aveva poi proseguito la carriera politica fondando un suo proprio partito di destra, “Per l’Olanda” (Vnl), prima di lasciare la ribalta in seguito a un risultato deludente alle elezioni del 2017, dove non aveva vinto neanche un seggio.




http://www.tgcom24.mediaset.it/rss/mondo.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *