Donna cinese offesa e minacciata al supermercato

di | 28 Gennaio 2019


Donna cinese offesa, presa in giro e addirittura minacciata in un supermercato: il gravissimo episodio ripreso in un video.

Donna cinese offesa

Presa in giro, insultata e minacciata da un addetto del supermercato. Tutto perché la donna, di origine orientale, non si sapeva esprimere in italiano. Il caso è avvenuto a Monza. Lo riporta il Giornale di Monza. Il video che mostra l’episodio è stato condiviso da una ragazza cinese sul suo profilo Facebook.

Qui il video.

I fatti

Nel video, si vede la donna chiedere spiegazioni, probabilmente in lingua cinese, sul prezzo di alcune bottiglie d’acqua. Si sente l’addetto risponderle subito malamente, per poi iniziare a prenderla in giro fino a passare agli insulti: «Cinese di m…, ti spezzo le gambe, ti sparo in testa».

L’azienda

La ragazza che ha condiviso il video ha contattato la catena del supermercato di Monza. L’azienda ha preso le distanze dall’accaduto e ha spiegato di avere preso provvedimenti disciplinari nei confronti di un addetto che appare nel video, che però non è lo stesso che parla. L’azienda sta quindi cercando di capire chi sia il diretto protagonista, di cui si sente la voce ma non si vede il volto. Auspica inoltre di rintracciare la donna per scusarsi.


https://notiziaoggivercelli.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *